Inserisci sottotitolo qui

LESSINI ED IL PONTE DI VEJA - 26 APRILE 2020 

Il tour di primavera ci porterà a costeggiare le sponde del lago di Garda per poi salire a Caprino e poi sulle dolci colline del alto veronese fino all'affascinante e maestoso ponte di Veja. Qui pranzeremo nel ristorante omonimo. Proseguiremo poi tra curve e tornanti fino a Recoaro Terme prima, Rovereto poi, per tornare a fine giornata a Trento. 

Ricordiamo che l'evento è aperto oltre che ai nostri soci, anche ad amici e simpatizzanti. 

Costo pranzo: € 28.00 Soci, € 31.00 non soci

LE ISCRIZIONI SI CHIUDERANNO IL 15 APRILE 2020 


PROGRAMMA

Ore 08.35 ritrovo aera ex Zuffo a Trento 

Ore 08.45 partenza direzione Sarche - Torbole

Ore 09.10 ritrovo a Torbole con chi arriverà da Rovereto

Ore 12.00 arrivo al ponte di Veja e visita al maestoso arco naturale

Ore 12.45 pranzo

Ore 15.15 partenza direzione Recoaro 

Ore 18.00 arrivo al parcheggio ex Zuffo Trento 



PONTE DI VEJA - ARCO NATURALE

Il ponte di Veja è più importante monumento geologico della Lessinia ed anche sito archeologico di straordinario fascino.Frequentato, probabilmente, fin da ben prima dell'ultima glaciazione da una colonia di abili lavoratori di manufatti di selce, frecce, punte, aghi, ci lascia sbalorditi il fatto che quegli uomini preistorici (forse Neanderthal) commerciassero il loro preziosissimo materiale per mezza Europa, fino al mar Baltico nell'attuale Polonia, per la via dell'Ambra, o fino all'estremità francese.
Ancor più ci lascia sbalorditi la durata di quell'insediamento: potrebbe essere durato almeno 50.000 anni a cominciare da 90.000 anni fa, nel Paleolitico superiore.
Fanno sorridere i nostri ritmi, i nostri tempi e, soprattutto, la nostra fretta.
A fare da palcoscenico questo spettacolare ponte, residuo del crollo della volta di un grande 'covolo' (grotta carsica). Probabilmente il crollo è avvenuto in una delle fasi dell'ultima glaciazione, ma non mancano ipotesi suggestive di crolli medioevali.
Tra quelle volte e anfratti rocciosi, numerose sono le grotte ed i ripari, sicuramente rifugio e dimora di quei nostri -in fin dei conti- non molto lontani parenti.
Avvicinandosi pian piano, in una giornata solitaria (escludere le domeniche primaverili...), a quegli anfratti si può ancora percepire lo spirito di quegli uomini, sentir vibrare l'empatia delle loro paure ed i suoni delle pietre rotte.

RISTORANTE PONTE DI VEJA 

La Trattoria Ponte di Veja è immersa nel verde della Lessinia a due passi dal ponte naturale più grande d' Europa, il Ponte di Veja. Specialità della cucina veronese, in particolare Tortelli veronesi e carne alla brace in un locale informale nel verde. 

Indirizzo: Via Ponte di Veja, 1, 37020 Sant'Anna D'alfaedo VR

* Tutela della Privacy: Informativa Art. 13-14 del GDPR 2016/679

Ai sensi degli Art. 13-14 del GDPR (General Data Protection Regulation) 2016/679: relativa al trattamento dei dati personali, presto il mio consenso al trattamento dei miei dati personali, In nessun caso i dati forniti verranno utilizzati per l'invio di materiale informativo, nè verranno ceduti a terzi a tale scopo. I miei dati personali sono depositati presso la sede del Motorradclubtrentino e potrò esercitare i diritti di cui agli Art. 13-14-17 del GDPR (General Data Protection Regulation) 2016/679: (accesso, correzione, cancellazione, opposizione al trattamento, ecc.) scrivendo direttamente alla Direzione Responsabile del trattamento dati.

Dichiarazione di responsabilità

La partecipazione agli eventi avviene a rischio del partecipante stesso.

Egli si assume ogni responsabilità civile e penale per eventuali danni da lui causati o dal proprio veicolo.

Con l'iscrizione alla gita o manifestazione ogni partecipante dichiara di sollevare:

a) Il Motorradclubtrentino , il proprio Presidente, la Segreteria, i Soci e tutto lo Staff;

b) L'Organizzazione, i suoi rappresentanti ed aiutanti, le Autorità e le altre persone collegate con l'organizzazione della manifestazione;

da ogni e qualsiasi responsabilità per danni ed inconvenienti che a lui derivassero o derivassero a terzi, o a cose di terzi, per effetto della sua partecipazione alla manifestazione, rinunciando a priori a qualsiasi rivalsa e ad ogni ricorso ed autorità non considerate dalle vigenti norme.

L'invio del modulo di prenotazione sottintende la lettura e piena accettazione delle clausole sopraindicate e l'autorizzazione al trattamento dei dati.